Quanto costa cambiare il cilindro europeo a Firenze

Ecco in parole povere quanto costa cambiare il cilindro europeo a Firenze.

Prima di scoprire qual è il costo di un cambio cilindro europeo a Firenze vogliamo ricordarti l’importanza di chiamare un fabbro competente quando si tratta di questo tipo di intervento. Solo una serraturiere esperto, infatti, potrà esserti d’aiuto indirizzandoti verso il miglior modello di cilindro europeo, che ti garantisca un’ottima protezione anti trapano, anti bumping e anti strappo.

Cilindro europeo: cos’è?

Per prima cosa cerchiamo di capire cosa si intende per cilindro europeo. Il cilindro europeo è un tipo di serratura facilmente installabile, particolarmente sicura e in grado di resistere benissimo ai tentativi di effrazione.

Quando parliamo del cilindro europeo, facciamo riferimento a un particolare modello di serratura che oggi trova ampia diffusione, soprattutto nel continente europeo, grazie alla grande resistenza che assicura.

Nello specifico, il cilindro europeo si avvale di due parti ben distinte tra loro: il design estetico che è lo stesso per tutte le varianti rese disponibili nel mercato delle serrature ed un rotore, che invece è diverso in ogni caso in quanto si occupa di provvedere al meccanismo ed è in grado di consentire l’apertura della serratura stessa.

La parte esterna del cilindro europeo è progettata per poter essere sostituita nel caso in cui vi fossero delle specifiche esigenze, basti pensare ad un mazzo di chiavi accidentalmente perso o al deterioramento delle varie parti degli ingranaggi del cilindro. Ricordatevi di chiamare sempre un fabbro esperto con anni di esperienza nel settore delle serrature quando dovete cambiare un cilindro europeo.

Quali sono i vantaggi di installare un cilindro europeo?

Il cilindro europeo risulta essere la serratura più richiesta anche in Italia, e con il tempo ha trovato impiego nell’ambito relativo alle porte blindate, andando a togliere il primato alla doppia mappa, la serratura più utilizzata fino a pochi anni fa, poiché ritenuta quella più adatta per questo specifico settore.

Ma le cose con gli anni sono cambiate. Quest’ultima serratura, oltre che ad essere molto grande, non garantisce il massimo risultato in termini di sicurezza poiché, essendo dotata di molti dentini sulle piastre, è spesso soggetta a rotture. Ma non è tutto: la serratura a doppia mappa risulta anche molto più facile da scassinare, in modo particolare se si utilizza uno strumento atto allo scassinamento, noto con il nome di grimaldello bulgaro, il quale agisce sulla mappatura della chiave fino a procurarsi l’apertura della serratura.

Grazie all’utilizzo del cilindro europeo si hanno altri importanti vantaggi: la chiave risulta essere molto più piccola e quindi più comoda da trasportare rispetto al modello precedente della doppia mappa. Come se non bastasse il cilindro europeo si comporta benissimo anche nel caso in cui vi sia una seconda chiave inserita dall’altra parte della porta, rendendo possibile l’apertura della porta.

Cambio cilindro europeo a Firenze: le tariffe

In linea di massima, la sostituzione del cilindro europeo a Firenze ha un costo base di €180 a salire. Certamente, come è giusto che sia, più aumenta la qualità del modello di cilindro scelto più la spesa subirà degli incrementi.

Questo potrebbe succedere nel caso in cui si viva in un quartiere poco sicuro soggetto ad atti vandalici tra cui i furti con scasso. In situazioni del genere, un bravo serraturiere, andrà a proporre al cliente un tipo di cilindro europeo di alta fascia, come quelli del marchio Mottura, azienda leader a livello mondiale nello sviluppo e nella produzione di prodotti di chiusura ad alta sicurezza e soluzioni di controllo, sia per privati che per aziende.

Per concludere ricordiamo che altre migliori marche di cilindro europeo sono: Cisa, Dierre e Iseo.

Call Now ButtonChiama Ora