Segnali che indicano di riparare la tua porta blindata

Ecco i segnali che indicano di riparare una porta blindata e tutti i consigli del caso per mantenere in buone condizioni l’infisso.

Possedere una porta blindata in condizioni ottimali deve essere una priorità di tutti. In caso contrario, l’infisso non garantirebbe più protezione e resistenza dalle intrusioni e prima o poi ci si ritroverebbe vittime di un furto. Ma quali sono i segnali che indicano di riparare una porta blindata ? In veste di azienda esperta nella protezione di una casa, siamo qui per dare tutte le spiegazioni dovute.

La porta non si chiude bene

Una porta che non si chiude bene potrebbe essere causata dall’assestamento della casa. Delle volte il motivo potrebbe derivare da una cattiva installazione, eseguita da personale incompetente o impreciso. Molto spesso succede che la porta sfrega sul pavimento, lasciando quelle antiestetiche strisce per terra: questo è un inconveniente che va risolto subito prima che sia troppo tardi.

 

La riparazione spesso consiste in un semplice riallineamento della porta, possibile mediante la regolazione o manutenzione delle cerniere, ma a lungo andare, se la situazione viene trascurata, potrebbe essere necessaria la sostituzione dell’infisso.

 

La porta sbatte o si chiude troppo velocemente

Quando la forza di chiusura di una porta è troppo elevata è importante intervenire velocemente contattando un fabbro . Il professionista valuterà la possibilità di installare un chiudiporta, molto utile per rallentare i movimenti, specialmente in presenza di portoni pesanti che sbattendo violentemente, potrebbero danneggiare se stessi e l’intonaco.

 

La porta è pesante da muovere

La pesantezza di una porta blindata è un altro chiaro segnale che indica la necessità di chiamare un professionista per eseguire la riparazione. Solitamente questo problema viene risolto facilmente mediante la sostituzione delle cerniere: probabilmente quelle vecchie creano attrito e frenano la porta.

 

La porta è arrugginita

Ruggine, sverniciature ed eventuali segni di corrosione non vanno mai presi sotto gamba, ma lasciati nelle mani esperte di un professionista. Il rischio è di ritrovarsi con i ladri in casa. Infatti, una porta ossidata, è più facile da manomettere rispetto ad una che versa in buone condizioni.

 

La serratura della porta è guasta

Una serratura bloccata, con la chiave che non gira o che gira a vuoto, va controllata con la massima urgenza. In questi casi chiamare un professionista delle serrature è il minimo che si possa fare se non si vuole facilitare le cose ai ladri. Lo stesso discorso vale con la maniglia: quando questa è allentata o non torna su da sola andrebbe sostituita nell’immediato.

Come contattarci

Chiamaci al numero di Cell 327.6508132 o compila il modulo sottostante